CHI SONO

Classe ’76. Fotografo, grafico e musicista/dj per passione, da alcuni anni mi dedico seriamente all’urbex con questo ambizioso progetto chiamato P.L.A.I. La passione nasce in me da piccolino, immortalando animali e natura. Solo in seguito mi dedicherò alla fotografia urbana della mia città, creando una sorta di cartoline di scorci dimenticati e che non esistono più.

Fotografo, CEO e Fondatore presso “Associazione Culturale Fotografica P.L.A.I.” e amministratore del sito e della pagina FB annessi.

Tutor presso “Associazione Fotografica Centrale Fotografia”

———-

La fotografia è una passione che mi accompagna fin da piccolo, quando, mio padre nei weekend mi faceva armeggiare con la sua analogica spiegandomi i segreti di uan buona fotografia…

Oggi, dopo 30 anni e milioni di scatti, mi trovo qua, impegnato a parlarvi della mia professione in modo così poco professionale, d’altra parte non riesco a parlare di fotografia mantenendo un atteggiamento impersonale, distaccato, per me è semplicemente impossibile.

Dunque chi sono?
Sono una persona che è riuscita a trasformare una passione nella ragione di vita.

Cos’è per me la fotografia?
E’ l’oggettivazione della mia soggettività, il momento in cui il mio modo di vedere (e quindi la mia soggettività) diventa tangibile, un’istanza oggettiva che posso condividere con gli altri.
Questo è sostanzialmente ciò che, più o meno consapevolmente, fanno tutti i fotografi, e da ciò deriva la necessità di riflettere bene prima di rivolgersi a questo o a quel professionista, capire se il suo punto di vista e la sua sensibilità sono congruenti con le aspettative di chi richiede una sua prestazione.

Cosa fotografo?
Tutto, ma mi occupo principalmente di fotografia Urbex, ritrattistica e paesaggistica.
“Tutto” è una parola un pò impegnativa, probabilmente qualcuno storcerà il naso, d’altra parte siamo nell’era degli “specialisti”, sembra che il mondo sia diventato improvvisamente troppo complesso perchè una singola persona possa occuparsi di “tutto”.
Forse è così, forse no, ma fotografare mi da l’opportunità di entrare in contatto con persone, discipline, domini di conoscenza che, altrimenti, sarebbero distanti da me. Con curiosità osservo, studio, poi racconto, per questo fotografo “tutto” e più una cosa è nuova e meglio è.

Come fotografo?
Il mio approccio alla fotografia è improntato al sentimento, non faccio pose e non seguo la tecnica, semplicemente mi muovo nell’ambiente cercando il modo migliore per raccontare ciò che sto provando, inseguo i particolari e tento di catturare i momenti unici, gli aspetti inusuali, le peculiarità d’una situazione.

Perchè questa pagina?
Semplicemente per dare una voce all’occhio che si nasconde dietro all’obiettivo, per consentire a coloro che m’ingaggeranno di capire il mio approccio alla fotografia, per presentare il mio lavoro ed il modo in cui lo svolgo, per garantire la massima trasparenza alla mia potenziale clientela, perchè la scelta del fotografo è una faccenda delicata, ed in nessun caso può essere fatta alla cieca, chi si rivolge a me deve sapere cosa offro, cosa faccio e cosa non faccio. Perciò, questo blog sarà un’estensione del mio sito web (attualmente in costruzione), ne integrerà i contenuti. In particolare, qua pubblicherò gli ultimi lavori, quando possibile anche i backstage dei servizi, le mie riflessioni, le mie immagini e quant’altro.
Vorrei che fosse un’entità dinamica, un canale sempre aperto verso tutti coloro che, per un motivo o per l’altro, possono essere interessati al mio lavoro.

Il mio curriculum?
Mi sono diplomato come tecnico elettronico più di 20 anni fa’…
Che c’entra l’elettronica con la fotografia?
Non ne ho idea. Probabilmente non c’entra nulla.

Beh, guardate i lavori che via via pubblicherò su questo sito e sui miei canali social, perchè il miglior curriculum di un fotografo rimangono sempre le sue immagini.

 

La fotografia costituisce un tentativo di cogliere quegli istanti prima che svaniscano, di fissare i ricordi per dare un senso alla vita.

  • Buskers – Artisti IN Strada. – Progetto in corso d’opera
  • Ex Corderia di Viserba – La Storia. – Progetto in corso d’opera
  • (La storia in fotografie e interviste attraverso mostre e pubblicazioni)
  • Ex Manicomio di Pesaro – La città dentro la città. – Progetto in corso d’opera
  • Tesori Nascosti | Cinema Duse, Palazzo Scattolari, Manicomio S.Benedetto. – Progetto in corso d’opera
  • Mostra fotografica @ Stripe Festival (Fermo, 4-5-6 Sett. 2015)
  • Mostra Fotografica PLAI @ Hotel Flaminio (Pesaro, Aprile 2014)
  • Mostra Fotografica PLAI @ Artisti all’Opera (Ostra, 2014)
  • Mostra Fotografica PLAI @ Rotary Club Pesaro (Pesaro, 2015)
  • Corsi fotografici e relative mostre @ Centrale Fotografia (Marche/Romagna, dal 2010 al 2016)
  • Mostra Fotografica Personale @ Zombie Walk Gradara (Gradara,2016, 2017,2018)
  • Mostra Fotografica Personale @ 800 a Vapore (Gradara, 2017, 2018)
  • Mostra Fotografica Personale @ Artisti di Mare (Cesenatico, 2017, 2018)
  • Evento Fotografico Personale @ Alexander Museum (Pesaro, 2018)

 

  • SECONDO Classificato alla mostra TRIENNALE di FERRARA 2018