Loco Brusca

Il maestro di Bunraku, Mitsuhiro Yakitori, trova nel suo studio una bambola che era appartenuta a suo nonno. Mitsuhiro decide di ricreare alcune scene drammatiche delle storie di Bunraku. In minuti interminabili, la magia si fonde con la realtà, ma la troppa emozione e drammaticità finiscono per distruggere la bambola irrimediabilmente così da spezzare l’illusione. Di fronte a questa catastrofe, Mitsuhiro decide di commettere un “harakiri” …un terribile gesto di stupidità… Una storia di amori impossibili, di estetica grottesca, di forti emozioni, di poesia, di lavoro fisico basato sul butoh, sul teatro fisico e sul mimo.

La tragicità del punto di vista del clown innamorato, la morte in botoh, il mimetismo tra le tecniche, la musica finemente mixata, le emozioni ispirate dalla storia, sono uniti in giuste dosi per creare uno spettacolo dallo stile unico che riesce a sedurre ed ammaliare il pubblico.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *